Salta al contenuto
Apri la navigazione
_8LR5933.jpg _8LR5933.jpg

World Restart a Heart Day

Bystander CPR saves lives

World Restart a Heart Day is a global awareness day aimed at increasing bystander CPR. From school children learning to save the life of a loved one, to healthcare providers refreshing their CPR skills, CPR training events are happening around the world today.

World Restart a Heart Day is the initiative of the International Liaison Committee on Resuscitation (ILCOR) and the European Resuscitation Council.

Sapreste cosa fare di fronte a un arresto cardiaco improvviso?

1 persona su 20 assisterà ad un arresto cardiaco nel corso della propria vita. 

Il 70% degli arresti cardiaci si verifica in casa.

Per ogni minuto senza RCP e defibrillazione, le possibilità di sopravvivenza di una vittima scendono del 7-10%.

Le percentuali di sopravvivenza sono 3 volte maggiori quando viene praticata l’RCP e la defibrillazione dagli astanti.

Riferimenti

Gräsner, Jan-Thorsten et al. (2016). EuReCa ONE 27 Nations, ONE Europe, ONE Registry: A prospective one month analysis of out-of-hospital cardiac arrest outcomes in 27 countries in Europe. Resuscitation, volume 109, pagine 188-195. Tratto da: https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0300957216300995

Creare comunità di soccorritori salvavita

È essenziale che le persone della comunità agiscano. La soluzione è un training diffuso sull'RCP in tutte le comunità. Il riconoscimento precoce di un arresto cardiaco in stadio iniziale e la conoscenza delle procedure da attuare successivamente possono migliorare notevolmente i risultati e la sopravvivenza dei pazienti.

In molti paesi, tra cui Stati Uniti, Norvegia, Svezia, Singapore, Corea, Regno Unito e Danimarca, sono state avviate iniziative di training per un gran numero di astanti della comunità attraverso scuole o organizzazioni di volontariato.