Salta al contenuto

Formazione Trattamento Vie Aeree COVID-19

Durante la pandemia COVID-19 è aumentata la richiesta di formazione nelle cure respiratorie, dal momento che il 2,5% dei pazienti infetti è stato ricoverato nei reparti di Terapia Intensiva e Rianimazione. Non c’è solo una mancanza di ventilatori a livello globale, ma anche una scarsa disponibilità di operatori sanitari specializzati nel trattamento dei pazienti sotto ventilazione assistita.

La formazione in simulazione del trattamento delle vie respiratorie aiuta gli operatori sanitari a sviluppare le conoscenza clinica, la competenza e la fiducia su come gestire casi gravi di pazienti affetti da COVID-19.

Soluzione per il Trattamento delle Vie Respiratorie

Il nostro ASL 5000 Lung Solution è stato sviluppato per simulare un paziente che respira spontaneamente con un ventilatore. Inoltre, sono stati creati scenari di simulazione specifici che si concentrano sulle decisioni chiave riguardanti la gestione e le cure invasive da adottare sui pazienti affetti da COVID-19.

 

Il meglio per il polmone umano

  • Risposta estremamente realistica del ventilatore
  • Mantenimento del valore positivo della pressione respiratoria (PEEP) a qualsiasi livello clinico.
  • Possibilità di simulazione di respiro spontaneo in un paziente durante la ventilazione.
  • Capacità di simulare ogni patologia respiratoria, senza compromessi.
  • Supporto ai medici in tutte le modalità di trattamento respiratorio, includendo ventilazione con pallone ventilatore, ventilazione non invasiva, gestione delle vie aeree, ventilazione meccanica e anestesiologia.
  • Indicazione di quando un paziente è pronto per la respirazione spontanea
Dispositivo di training su ventilazione avanzata per SimMan 3G, SimMan 3G Trauma, SimMan Essential e SimMan Essential... Dispositivo di training su ventilazione avanzata per SimMan 3G, SimMan 3G Trauma, SimMan Essential e SimMan Essential Bleeding.

Scenari di Simulazione gratuiti COVID-19

Per agevolare la formazione nell’aqcuisizione della conoscenza clinica su come gestire casi gravi di pazienti affetti da COVID-19 con l’utilizzo del nostro simulatore polmonare ASL 5000, abbiamo sviluppato 3 scenari gratuiti in collaborazione con IngMar Medical.

É una serie di tre distinti scenari che possono essere eseguiti singolarmente oppure in successione. Gli scenari si concentrano sulle decisioni chiave da prendere durante la gestione di cure invasive sul paziente.

Respiratory Stabilization on Ventilator - Advanced Respiratory Care 

Made in partnership with IngMar Medical.

This scenario presents a 71-years-old male with suspected COVID-19 already admitted to the Emergency Department. The patient was admitted to 1 hour ago and is waiting for an Intensive care bed.

The participants are expected to assess and recognize deterioration in the patient's respiratory condition. They should appropriately increase ventilatory support while maintaining appropriate respiratory precautions., and recognize the need for intubation and ventilator support.

Learning objectives - After the simulation, the participants should be able to:

  • Perform a primary assessment of a patient with severe acute respiratory infection (SARI)
  • Change the non-invasive support to maximize the patient’s effort
  • Express the need for intubation of the patient to stabilize respiration
  • Perform intubation of the patient in a timely manner
  • Connect the patient to a ventilator
  • Contact the Intensive Care Unit to discuss possible transfer using patient advocacy
  • Doff PPE according to procedure

Download scenario

Inspiratory Dyssynchrony on Ventilator - Advanced Respiratory Care 

Made in partnership with IngMar Medical.

This scenario presents with a 71-years-old male with suspected COVID-19 who was admitted from the Emergency Department with Severe Acute Respiratory Infection (SARI). Over 4 hours ago he was transferred to the Intensive Care Unit in an isolation bay.

The participants are expected to assess the patient's work of breathing, identify respiratory dyssynchrony, perform respiratory interventions and recognize the need for sedation to maximize the ventilation for the patient. The participants should communicate with the patient and follow isolation protocols including donning and doffing PPE for contact precaution.

 
Learning objectives: 

  • Apply standard precautions according to presumed diagnosis including appropriate PPE
  • Perform a primary assessment of a patient with severe acute respiratory infection (SARI)
  • Improve ventilation by changing ventilator settings
  • Discuss concerns with the team in relation to increased respiratory dyssynchrony
  • Provide sedation to the patient
  • Reassess patient to evaluate the effect of treatment
  • Doff PPE according to procedure

Download scenario

Proning Procedure of Patient on a Ventilator - Advanced Respiratory Care

Made in partnership with IngMar Medical.

This scenario presents a 71-years-old male with diagnosed COVID-19, who was triaged from the Emergency Department and transferred to the Intensive Care Unit in an isolation bay two days ago.

The participants are expected follow isolation protocols, including PPE for contact precaution. They should assess the patient’s saturation status, discuss proper respiratory treatment and recognize the need for turning the patient into a prone position. The participants should delegate roles, utilize closed-loop communication and successfully turn the sedated and paralyzed patient in one movement.

NOTE: This scenario contains an optional alternative partway with accidental extubation of the patient while turning him to prone position. The participants should then recognize the unintentional emergency incident and act immediately by reversing the patient to supine position, apply cricoid pressure, reintubate the patient and reconnect to a ventilator.

Learning objectives: 

  • Apply standard precautions according to presumed diagnosis including appropriate PPE
  • Perform a primary assessment of a patient with COVID-19 respiratory infection (SARI).
  • Realize the need to turn a patient into prone position
  • Verify sedation and paralysis prior to changing the position of a patient
  • Delegate roles and communicate with team members to move a patient in one movement
  • Perform turning of a sedated and paralyzed patient while on a ventilator
  • Doff PPE according to procedure

Download scenario

Gli scenari sono disponibili su:

Compatibilità di ASL 5000

ASL 5000 Lung Solution è utilizzato per la formazione in team, integrato con i simulatori Laerdal SimMan e SimBaby, e come task trainer se collegato direttamente a un ventilatore.

SimMan 3G è un simulatore paziente avanzato che può mostrare sintomi neurologici e fisiologici. È semplice da usare... SimMan 3G è un simulatore paziente avanzato che può mostrare sintomi neurologici e fisiologici. È semplice da usare e dispone di tecnologie innovative come il riconoscimento automatico dei farmaci.

SimMan 3G

SimMan 3G Trauma è stato progettato per addestrare il personale medico militare e civile di emergenza nelle situazion... SimMan 3G Trauma è stato progettato per addestrare il personale medico militare e civile di emergenza nelle situazioni traumatiche, come il controllo delle emorragie. La resistenza di questa configurazione vi offre la flessibilità...

SimMan 3G Trauma

Un simulatore di paziente adulto realistico e a corpo intero, SimMan Essential offre funzionalità cliniche complete... Un simulatore di paziente adulto realistico e a corpo intero, SimMan Essential offre funzionalità cliniche complete per insegnare le abilità fondamentali della gestione di vie aeree, respirazione, cardiache e di circolazione.

SimMan Essential

Realizzato insieme a IngMar

ASL 5000 Lung Solution è stato sviluppato da IngMar
esclusivamente per i simulatori di Laerdal.

Richiesta informazioni

Come preferite essere contattati?
<p>We will handle your personal contact details with care as outlined in <a href="/support/customer-service/privacy-policy/" target="_blank">Laerdal's Privacy Policy</a>.</p>